12 gennaio 2014

Tra tutti buoni propositi per l'anno nuovo c'è anche quello di incominciare a mangiare meglio?


Ecco qualche consiglio per partire con la dieta
Deciditi
Se non sei convinto di quello che fai, sarà difficile accettare i piccoli o grandi cambiamenti che un nuovo stile di vita introdurrà nella tua giornata. Se hai deciso hai già fatto il primo passo
Riconosci dove sbagli
Ammettilo: sai già se esageri nel mangiare o se sei troppo pigro e dovresti fare un po’ di moto. In ogni caso parlane con il tuo medico, può confermare le tue ipotesi o può verificare se le tue condizioni sono tali da meritare analisi più accurate (se per esempio hai familiari che hanno avuto attacchi di cuore, diabete, problemi renali, tumori al colon o ictus).
Stabilisci i tuoi obiettivi
Parlane col medico o con un esperto e decidi qual è il peso ragionevole da perdere e in quanto tempo.
Evidenzia i tuoi punti positivi
Hai attitudine per qualche sport? Riprendilo.
Hai dei figli piccoli? passa più tempo a fare attività fisiche con loro.
Mangi volentieri ogni tipo di frutta e di verdura? organizzati per mangiarne il più possibile
Ti piace cucinare? cerca nuove ricette con poche calorie.
Definisci i tuoi punti critici
Pensa bene a cosa sei disposto a rinunciare (dolci, liquori, serate passate davanti al PC) e che cosa invece non puoi fare (frequentare una palestra, cucinare per tutta la famiglia, pranzare regolarmente, cambiare lavoro).
Fai un elenco in ordine di difficoltà: quello che ti sembra impossibile cambiare mettilo per primo e via, via elenca le cose più facili.
Decidi dove cambiare nel prossimo mese
Comincia da 1-2 punti al massimo, i meno faticosi. Pensa ai vantaggi che porterà il cambiamento, ma prevedi anche gli ostacoli e come superarli.
Comunica la tua decisione a qualcuno che potrà aiutarti a resistere: un amico, un collega, il partner: non pensare di farcela da solo.
Datti il tempo di abituarti al cambiamento che ti sei prefissato: "tutto e subito" non ha mai dato risultati. Quando ti accorgi che il cambiamento comincia a diventare naturale, passa ai punti successivi.
I primi passi
Se il medico ritiene che tu non abbia un sovrappeso eccessivo, potrebbe bastare introdurre 5-7 porzioni di frutta o verdura al giorno e mezz'ora di attività fisica leggera quotidiana per migliorare le tue condizioni fisiche e diminuire il rischio delle principali malattie legate all'alimentazione sbagliata.
Fatti aiutare da un esperto
Se oltre al sovrappeso il medico individua altri fattori di rischio, se sei obeso o a rischio di obesità oppure se hai già provato altre volte a metterti a dieta, senza ottenere risultati soddisfacenti, rivolgiti ad un nutrizionista.

Nessun commento:

Posta un commento